Missione e Visione

Missione

Prima e unica nel suo genere in Italia, la Cooperativa Luce e Lavoro o.n.l.u.s. è nata con lo scopo fondamentale di occuparsi delle persone non vedenti con minorazioni aggiuntive in età post scolare, ed aiutare le loro famiglie, partecipando alla formazione umana ed alla integrazione sociale dei soci e, più in generale, dei cittadini in condizioni di svantaggio (Legge 381/1991).


La finalità prioritaria della Cooperativa “Luce e Lavoro” è oggi la promozione umana e sociale delle persone con disabilità e della comunità, da un punto di vista:
  • - cognitivo, mediante appositi sussidi ed attività specifiche;
  • - affettivo e relazionale, anche attraverso incontri con altre realtà e/o con momenti di svago;
  • - occupazionale, coinvolgendo la persona nel fare concreto e nelle attività di vita quotidiana.


Visione e valori

La Cooperativa si propone di rispondere ai bisogni delle persone seguite e del territorio, mettendo sempre al centro la persona e cercando di adattarsi ai cambiamenti della nostra società. La Cooperativa promuove e sostiene il benessere e l’autonomia degli individui, favorendo l’inclusione sociale della persona con disabilità all’interno del proprio contesto di vita. 


La Cooperativa, inoltre, è retta e disciplinata secondo il principio della mutualità senza fini di speculazione privata, con lo scopo di: 
- fornire, tramite la gestione in forma associata, continuità di occupazione lavorativa e le migliori condizioni economiche, sociali e professionali per i soci lavoratori; 
- favorire l'inserimento individuale o di piccoli gruppi di persone diversamente abili in attività possibilmente autonome, tramite ausili tecnici, metodologici e finanziari. 


La Cooperativa sta puntando ad implementare la proposta socio-educativa con l’inserimento di un servizio residenziale, e coltiva ormai da tempo un sogno: il progetto “Dopo di Noi”, che si traduce nella realizzazione di un Nuovo Centro Residenziale a fianco del Ceod, con possibilità di ospitare alcuni soci fruitori che non hanno più il sostegno dei loro congiunti, o di fornire un periodo di sollievo alle famiglie che lo richiedessero.